Ripetibilità spese di notifica a carico del trasgressore

13.12.2012 21:06

RIPETIBILITA' SPESE DI NOTIFICA DM 12.9.2012.doc (38 kB)

Decreto Ministero dell'Economia e delle Finanze 12.9.2012

Dal 30.10.2012:

- sono ripetibili le spese per i compensi di notifica degli atti impositivi e degli atti di contestazione e di irrogazione delle sanzioni, nonché le spese derivanti dall'applicazione delle altre modalità di notifica previste da specifiche disposizioni normative;

- l'ammontare di tali rimborsi è fissato nella misura unitaria di:

  • euro 5,18 per le notifiche effettuate mediante invio di raccomandata con avviso di ricevimento;
  • euro 8,75 per le notifiche effettuate a mezzo della posta a cura degli ufficiali giudiziari, dei messi comunali ovvero dei messi speciali autorizzati dall'Amministrazione finanziaria;
  • euro 8,35 per le notifiche eseguite all'estero, salvo quanto diversamente previsto dalle disposizioni contenute nelle convenzioni internazionali.

- non sono ripetibili le spese per la notifica di atti istruttori e di atti amministrativi alla cui emanazione l'amministrazione è tenuta su richiesta né quelle relativamente all'invio di qualsiasi atto mediante comunicazione.

—————

Indietro